Pigmentazione della mucosa orale da materiale endodontico.


lunedì 1 gennaio 1990

In coll. con: E. Savoldi, A. Benetti, G. Venturi, M. Bellia. Dental Cadmos 1990; N 18: 56-60.

 

Gli AA. presentano un caso clinico di un paziente di 30 anni al quale la cura endodontica dell'incisivo centrale superiore destro ha esitato, dopo qualche tempo, in un'anomala pigmentazione della mucosa orale a livello del terzo coronale della radice, in corrispondenza di un canale collaterale dal quale è fuoriuscito il cemento endodontico.

Si vuole dimostrare che, ai fini di un corretto approccio diagnostico. è fondamentale un'anamnesi precisa di tutti gli elementi utili.

Obiettivo è ottenere una sicura distinzione tra tutte le forme cliniche, le rispettive eziologie, patogenesi, benignità o malignità, aspettative di evoluzione del vasto campo delle pigmentazioni della mucosa gengivale, non escludendo le pur importanti implicazioni estetiche.